Skip navigation Scroll to top

Scroll to top

Un ottimo risultato d'esercizio 2015 per LGT

17 marzo 2016

LGT ha riconfermato anche nella seconda metà del 2015 l'eccellente risultato dei primi sei mesi dell'anno. L'utile del gruppo per l'intero anno ha potuto essere incrementato del 28% a CHF 211.0 milioni. A questo eccellente risultato hanno contribuito un aumento dei ricavi (+14%) e un rialzo solo moderato dei costi (+8%) a fronte dei continui investimenti operati nell’ambito del personale e dell'IT. L'afflusso netto di nuovi capitali è risultato pari a CHF 8.8 miliardi, un dato che corrisponde a una crescita del 7%.

L'esercizio 2015 è stato caratterizzato in misura significativa dalla volatilità economica e dagli effetti della politica valutaria. In questo contesto la LGT ha aumentato il suo ricavo lordo di un considerevole 14% a CHF 1149.3 milioni rispetto all'anno precedente. Il ricavo risultante da operazioni su interessi è progredito del 25% a CHF 115.3 milioni grazie a un'efficiente gestione del bilancio. I redditi da operazioni in commissione e da prestazioni di servizio hanno potuto essere incrementati del 12% a CHF 783.7 milioni grazie a una maggiore base patrimoniale e alla vivace attività della clientela. Il risultato da operazioni di negoziazione e gli altri ricavi sono aumentati del 16% a CHF 250.4 milioni.

Nel periodo in rassegna i costi d'esercizio hanno registrato un aumento moderato dell'8% a CHF 818.8 milioni. A questo andamento ha contribuito il costo del personale con CHF 631.9 milioni (+6%), riconducibile principalmente a reclutamenti di personale e a componenti retributive basate sulle prestazioni, in linea con il risultato dell'attività. Le spese per materiale sono aumentate del 13% a CHF 186.9 milioni.

Il rapporto costi-ricavi è migliorato dal 75.4% alla fine del 2014 al 71.2% al 31 dicembre 2015. Nel periodo in rassegna le rettifiche del valore, gli ammortamenti e gli accantonamenti sono aumentati dai CHF 56.2 milioni dello scorso anno a CHF 110.7 milioni. Questo aumento risulta in parte da ammortamenti lineari su valori patrimoniali immateriali di un portafoglio di valori patrimoniali del private banking integrato nel 2015 nonché da accantonamenti per rischi di eventuali contenziosi.

Nel complesso nel 2015 l'utile del gruppo ha potuto essere incrementato del 28% a CHF 211.0 milioni. LGT vanta un'ottima capitalizzazione e un'elevata liquidità. La quota di capitale tier 1 si è attestata al 20.1% al 31 dicembre 2015, contro un 18.4 percento nell'anno precedente.

Forte afflusso netto di nuovi capitali

Nel 2015 LGT ha registrato un afflusso netto di nuovi capitali pari a CHF 8.8 miliardi e ha superato con una crescita del 7% il valore già elevato ottenuto l'anno precedente. Sia il private banking sia l'asset management hanno contribuito a questo sviluppo con afflussi netti positivi. Dalla fine del 2014 i patrimoni gestiti sono cresciuti del 2.7% a CHF 132.2 miliardi, nonostante effetti valutari negativi.

Acquisizione di una partecipazione di maggioranza della britannica Vestra Wealth

Grazie all'acquisizione annunciata il 14 marzo 2016 di una partecipazione di maggioranza del circa 75 per cento di Vestra Wealth LLP – una boutique di wealth management di successo con sede a Londra che gestisce patrimoni per un volume di GBP 5.6 miliardi – LGT dispone ora anche di un'attività significativa sul mercato britannico del Private Banking. Con questo importante passo operato nel quadro della strategia di crescita internazionale, LGT non ottiene soltanto accesso a clienti residenti in Gran Bretagna e all'attività legata agli Independent Financial Adviser, ma potrà inoltre beneficiare anche dell'importante posizione di Londra quale hub per i clienti di altri Paesi. L'operazione dovrà essere approvata dall'autorità di vigilanza britannica FCA.

Strategia di crescita redditizia

Dall'inizio del 2011 LGT ha acquisito complessivamente circa CHF 40 miliardi di nuovi capitali netti. Nello stesso periodo, anche grazie ad alcune acquisizioni mirate, è stato possibile aumentare i patrimoni gestiti dal gruppo di oltre il 50%, portandoli da CHF 86.1 miliardi a CHF 132.2 miliardi.

Dalla crescita internazionale sono scaturite una diversificazione dei ricavi, effetti di scala e una redditività più elevata e fondata su basi più ampie nonostante gli investimenti stabilmente elevati in nuovi settori di attività. A questo risultato hanno contribuito in modo decisivo anche piattaforme operative efficienti, quali ad esempio un settore IT fortemente centralizzato. Un fattore determinante per uno sviluppo di successo dell'azienda resta il suo stabile assetto proprietario, che rende possibili un orientamento a lungo termine e un'elevata stabilità del management e dell'organico.

Sia nel private banking sia nell'asset management LGT ha continuamente ampliato e migliorato la propria offerta di servizi. Importanti fattori d'attrazione per i clienti sono la gestione professionale degli investimenti del gruppo, la sua architettura aperta dei prodotti nonché la possibilità di investire valori patrimoniali secondo la stessa strategia adottata dalla famiglia proprietaria. LGT espande continuamente la propria competenza nel campo degli investimenti alternativi e figura tra gli operatori leader in particolare nei settori del private equity e degli hedge fund nonché nel campo degli investimenti legati alle assicurazioni.

Prospettive

Per quanto riguarda l'andamento dei suoi affari, LGT nutre aspettative ottimistiche riguardo al 2016 e agli anni a seguire.

S.A.S. il Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT, ha dichiarato: «La nostra crescita stabilmente elevata e gli eccellenti risultati ottenuti nel 2015 sono il frutto di una strategia di crescita internazionale perseguita a lungo termine e dei nostri continui sforzi di miglioramento qualitativo. Proseguiremo lungo questa via, offrendo così ai nostri clienti e ai nostri collaboratori una stabilità elevata, un requisito di valore inestimabile in un contesto ricco di sfide come quello attuale.»